Avocado: non solo guacamole e sushi, ma molto di più! Questo lo sanno bene gli imprenditori italiani che negli ultimi mesi hanno deciso di abbracciare con entusiasmo l’avocado-mania.

Il frutto, per nulla zuccherino ma ricco di grassi “buoni”, si presta benissimo a numerose preparazioni culinarie per via del suo sapore neutro e della sua incredibile cremosità.

Ecco quindi che lo vediamo come protagonista di brunch, utilizzato soprattutto per la realizzazione dei celebri “Avocado toast” all’americana, banchetti a base di carne e pesce freschi ma anche dolci e appetizer.

Insomma, l’avocado si presta bene davvero a tutto:  si sposa con ingredienti dolci e salati e può essere utilizzato per creare basi cremose per torte e piccoli bignè ma anche salse salate e contorni interessanti, ricchi e nutrienti.
Perché sì, possiamo definirlo davvero “frutto d’oro“! Il suo prezzo non a caso è relativamente alto e la sua reperibilità, sebbene sia aumentata a dismisura negli ultimi anni e sia possibile trovarlo ormai pressoché ovunque, resta comunque limitata.

Il prezzo medio di un singolo frutto oscilla tra 1,50 € e 2,50 € e il peso va dai 250 ai 450 gr comprensivi di nocciolo. In compenso, la spesa elevata viene ripagata da un sapore assolutamente delizioso e da proprietà nutrizionali degne del miglior ricostituente. L’elevato apporto di grassi monoinsaturi e proteine tiene sazi per parecchie ore e i quantitativi elevati di potassio lo rendono un perfetto drenante cellulite-friendly!

La sua popolarità l’ha reso talmente tanto famoso che in tutto il mondo sono nati veri e propri luoghi di culto di alta cucina a lui dedicati: dai ristoranti gourmet ai più economici avocado-bar. L’America e Amsterdam sono state le apripista e, più di recente, si è unita alla scia anche l’Italia.

È possibile trovare degli ottimi posti nei quali degustarlo in tutte le sue salse, nelle principali città italiane e non solo.

Se poi, per qualsiasi motivo, dovessi trovarti in terra straniera, non farti scappare “The Avocado Show”, ad Amsterdam, o uno dei numerosissimi locali esclusivi di New York. Alcuni sono più cheap, altri rasentano il lusso dei grandi ristoranti stellati e sapranno deliziarvi con le loro incredibili preparazioni gourmet .

fonti: NotizieDiLusso

ristoranti asti

Questo sito usa cookies per migliorare la tua esperienza.

Cookie Policies

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi